Come Leggere le Candlestick

Le candlestick sono lo strumento grafico più utilizzato dai trader per cogliere il maggior numero di informazioni che esprime il prezzo di un qualsiasi asset. l’andamento del prezzo viene quindi sintetizzato in un grafico a candele dove ogni candela rappresenta il comportamento degli investitori, quindi, ogni candela contiene in se delle informazioni e dei segnali preziosi che vale la pena conoscere.

IMPARARE A LEGGERE LE CANDLESTICK
Solitamente le candlestick vengono rappresentate in bianco e nero, ultimamente però, grazie ai potenti motori grafici che sono montati sui computer di casa, il colore delle candlestick è cambiato, passando dal bianco e nero al verde e rosso. Il verde indica candele in cui il prezzo di apertura è minore rispetto a quello di chiusura, mentre nelle candele rosse il prezzo di apertura è superiore a quello di chiusura.

Ogni candela viene costruita in base a 4 differenti dati
Prezzo di apertura
Prezzo di chiusura
Prezzo di minimo
Prezzo di massimo

Ogni candela è formata da un corpo, detto anche real-body e delle ombre, chiamate shadows. Le shadows si dividono in: upper shadows, che indicano l’asta superiore della candela e lower shadows, che indicano l’asta inferiore.

Le informazioni che possiamo ricavare dalle candlestick sono

Il prezzo di apertura di una sessione
Il prezzo di chiusura di una sessione
Il prezzo massimo raggiunto in una sessione
Il prezzo minimo raggiunto in una sessione
Le sessioni rappresentano la durata delle contrattazioni. La sessione non è standard, questa può essere impostata attraverso il grafico nei seguenti principali time frame:

M1 = Durata 1 minuto
M5 = Durata 5 minuti
M10 = Durata 10 minuti
M15 = Durata 15 minuti
M30 = Durata 30 minuti
H1 = Durata 1 ora
H2 = Durata 2 ore
H4 = Durata 4 ore
H8 = Durata 8 ore
D1 = Durata 1 giorno
W1 = Durata 1 settimana
MN = Durata 1 mese

IL CORPO DELLE CANDELE
Un elemento molto importante che caratterizza le candlestick è l’ampiezza del corpo, in base a questo fattore possiamo stabilire se, in quella determinata sessione, è cresciuto molto o poco. Quando siamo in presenza di una candela con un corpo di piccole dimensioni, allora, la chiameremo: Short black line ( se di colore rosso o nero ) e Short white line ( se di colore verde o bianco ).

Se invece il prezzo ha subito una variazione forte in una data sessione allora si parlerà di: Long black line e Long white line. Queste particolari candele si presentano quando i movimenti di prezzo sono forti e decisi ed il trend in atto viene perciò definito rally.

PERCHÉ CONOSCERE LE CANDLESTICK
Le candlestick possono assumere forme di verse in relazione al diverso comportamento degli investitori, proprio per questo motivo ci danno segnali molto importanti sull’andamento del prezzo. Gli investitori tendono a comportarsi sempre allo stesso modo ogni volta che si verifica una determinata situazione, per questa ragione analizzare le formazioni di candlestick risulta essere un metodo statisticamente accettabile per prevedere i movimenti di mercato.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *