Cosa Fare per un Blog Aziendale di Successo

Seguo molti noti blogger italiani e stranieri in modo da confrontarmi con loro ed apprendere nuove metodologie applicabili nel blog aziendale.

Indipendentemente dalla natura degli argomenti trattati da questi professionisti, tutti sono concordi nel considerare di successo, un blog che corrisponda alle seguenti caratteristiche:

Bloggare significa parlare e non vendere.
La stessa pratica del blogging, nasce in un ambiente decisamente ostile nei confronti della vendita. Non smetterò mai di ripetere che le persone che utilizzano internet, lo fanno principalmente per trovare contenuti validi, consigli ed approfondimenti.
Dopo aver letto e frequentato il blog aziendale, allora potranno decidere se fidarsi o meno dell’organizzazione. Se provate a vendergli subito qualcosa, vi sommergeranno di critiche, accusandovi di abusare di questo canale di comunicazione.
Dovete farvi conoscere ed imparare ad ascoltare coloro che mostrano fiducia nei vostri confronti.

Scrivere spesso e in maniera interessante
Non sto dicendo che dovreste trascorrere tutto il vostro tempo a scrivere nuovi articoli. Molti blogger spesso si limitano a creare dei link verso altri blog negli argomenti dove stanno cercando di affermare la propria autorevolezza.
Aggiungere anche dei brevi rinvii con tanto di link, servirà a riceverne altrettanti, attraverso un percorso inverso per arrivare alla fonte originale alimentando in questo modo la blogsfera.
Postare spesso, aiuta nelle valutazioni dei motori di ricerca, mentre pubblicare contenuti interessanti contribuirà a motivare gli altri nel creare link verso di voi.

Scrivere su argomenti di vostra conoscenza e interesse
Un blog di successo è passionale e autorevole. Usare il blog aziendale per vendere può essere controproducente, ma lasciare emergere le vostre conoscenze e interessi è parte dei motivi per cui dovreste bloggare.
Se scriverete cose utili e interessanti, la gente comprerà da voi. Soltanto in questo modo potranno fidarsi della vostra organizzazione.

Bloggare è economico ma richiede del tempo
Un blog aziendale efficace, riduce la necessità di sostenere i vostri prodotti o servizi mediante pubblicità o attraverso l’ufficio per le pubbliche relazioni.
Le aziende grazie ai blog, ottengono una copertura mediatica che con le altre tecniche di pubblicizzazione non riescono ad avere, neppure con centinaia ore di straordinario.
Tuttavia il risparmio economico preclude il fatto di mettere in conto il valore che date al vostro tempo. Per unirvi alla conversazione avete bisogno di leggere gli altri blog, di creare dei link verso di loro e di commentare quello che dicono.
Tutte le organizzazioni che hanno chiuso il blog aziendale, hanno individuato nel tempo la principale causa del loro abbandono.

Ascoltate quello che non piace ai vostri clienti
Ascoltare anche le opinioni più sgradevoli presenti sul Web, permette di capire molte cose. Innanzi tutto sapere da dove provengono e in secondo luogo, quello di scoprire cosa non piace, evitando così il rischio di replicare lo stesso errore.
Avete la possibilità di conoscere le cose che danno fastidio ai vostri clienti. Spesso il forte risentimento aziendale è dovuto proprio all’incapacità della aziende di saper ascoltare quello che la gente dice.
Su questo il blog aziendale può offrire un valido aiuto.

Molto interessante.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *