Come Annullare un Acquisto Fatto in Televisione

Le offerte commerciali televisive sono ormai presenti su ogni canale, e facendo zapping capita sempre più spesso di imbatterci in offerte del genere. A oltre capita che l’offerta sia così tanto accattivante che presi dalla foga del momento decidiamo di acquistare il prodotto, anche se alla fine non ci serviva.

Quando alla fine ci accorgiamo dell’errore commesso, che possiamo fare per rimediare? Esiste un modo o siamo soggetti a portare avanti l’acquisto?

Un modo per rimediare c’è, ma occorre essere celeri, e spedire subito una raccomandata con ricevuta di ritorno, per disdire l’acquisto che abbiamo fatto.
Scrivere la lettera di disdetta è semplice, basta mettere in alto a sinistra il nome dell’azienda dalla quale abbiamo acquistato il prodotto, e nella parte in alto a destra il nostro nominativo, indirizzo e telefono.

L’oggetto della missiva deve essere ‘Richiesta di recesso dal contratto numero… stipulato a seguito di proposta televisiva’, e formulare un corpo testo iniziando con la dicitura Il sottoscritto… residente a… in…, si avvale di quanto disposto dal decreto legislativo numero 206 del 2005 sul diritto di recesso.

Il decreto legislativo 206 spiega appunto come esercitare il nostro diritto di recesso. Per dettagli è possibile fare riferimento al sito Dirittofacile.net in cui è presente una guida sul diritto di recesso abbastanza completa.
Bisogna poi continuare chiedendo di annullare il contratto stipulato tramite programma televisivo etc.
Bisogna infine richiedere gli euro versati in anticipo, se li abbiamo versati, e specificare che ci muoveremo per via legale qualora i nostri diritti non vengano rispettati.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *