Come Gestire il Sovraccarico Informativo sul Lavoro

Ricevere troppe informazioni può equivalere a non trattenerne nessuna. L’esigenza di una selezione di dati e documenti diventa ancor più necessaria da quando i sistemi di comunicazione elettronica (Internet su tutti) hanno fatto il loro ingresso negli uffici: i vantaggi sono stati netti, ma occorre comunque una certa cura nel loro uso.

Come vagliare e gestire l’informazione

Una selezione delle informazioni è più che necessaria per eseguire rapidamente e con cura i propri compiti. Qualche suggerimento ti sarà di certo utile.
I rapporti interni che circolano di ufficio in ufficio meritano una lettura immediata. Se alcuni aspetti riguardano direttamente ciò di cui ti stai occupando, chiedi una copia ed archiviala.
Apri la tua casella mail ogni mattina, seleziona le lettere da aprire in base al loro titolo, se sono molte. Elimina mail non importanti.
Usa l’indice di quotidiani e riviste per reperire in poco tempo le informazioni più utili.

Internet permette di entrare in contatto con una mole pressoché infinita di informazioni. Ma non è poi così difficile difendersi dal sovraccarico informativo della Rete. Basta qualche accorgimento.

Usa i motori di ricerca, ovvero quei siti che catalogano milioni di altri documenti Internet. In questo modo è possibile perlustrare la Rete.
Scegli il motore che più si addice alle tue esigenze. Ne esistono di generali e di specializzati su alcuni argomenti, in lingue diverse e con le più varie modalità di interrogazione.
Ogni motore di ricerca possiede una pagina di istruzioni (di solito è indicata dalla parola “help”). Leggila con cura!
Impara a compiere ricerche più sofisticate usando operatori logici e le opzioni che ti vengono messe a disposizione. Solo con richieste precise potrai ricevere risposte in linea con i tuoi bisogni.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *